Fin dal momento in cui una donna consulta il risultato del test casalingo e poi quello clinico, fatto in laboratorio, per accertare o meno la possibilità di essere incinta, si scopre come la vita di sempre finisca in un lampo per cambiare. Magari negli istanti immediati in cui il risultato è un bel sì e si è ufficializzata la gravidanza, può non cambiare tutto subito, se non idealmente: ma è poi quando il bambino viene al mondo che veramente succede, dal momento che occorre fare in modo di trovarci a risolvere tutta una serie di doveri e di esigenze che solo noi possiamo fare, quelle della loro sicurezza e della loro salute e conforto, e quella degli acquisti di quelli che sono i prodotti migliori per loro stessi. Come i marsupi, per fare un esempio: quali sono i marsupi per neonati top e come li si riconosce di fatto tra i tanti?

La chiave del successo di un marsupio per neonati potrebbe non essere il più comodo marsupio per i più piccoli irrequieti. Trovare il marsupio giusto per voi e per le esigenze uniche della vostra famiglia è parte integrante dell’esperienza di indossare il marsupio. Tipi tradizionali di marsupio

Il più tradizionale marsupio per neonati è in circolazione da centinaia di anni – il marsupio completo. Questi marsupi sono sempre stati realizzati in cotone o altri materiali morbidi e permettono ai genitori di portare il loro bambino vicino, pur essendo abbastanza mobili da tenere sempre d’occhio il loro bambino. Alcuni marsupi permettono al genitore di sedersi sulla spalla, e alcuni possono anche essere legati al corpo come uno zaino. Molti di questi marsupi sono stati progettati con tasche e sacchetti che permettono di fare i bagagli e viaggiare facilmente, ma anche con queste caratteristiche molti genitori si sono lamentati del rischio di soffocamento associato al tipo di supporto per il collo che molti marsupi offrono.

Negli ultimi anni sono emersi marsupi per neonati più alla moda. Un numero crescente di genitori trova che il tradizionale marsupio per neonati sia un po’ troppo restrittivo per il neonato attivo e preferisce un marsupio più flessibile che consenta una maggiore mobilità. Uno di questi nuovi marsupi è quello infantile, che ha un’area di trasporto molto più ampia rispetto ai suoi omologhi tradizionali e che consente una maggiore flessibilità. Molti marsupi per neonati sono inoltre dotati di un accessorio aggiuntivo chiamato “baby caddy”, che aiuta i genitori a posizionare il neonato in una posizione adeguata.

Qui trovate altre informazioni sul sito internet www.guidamarsupioperneonato.it.