Non si direbbe, ma di livelle laser ne esistono un’infinità, uno potrebbe pensare che ce ne siano pochi tipi in commercio, tanto sempre quella è. Niente di più sbagliato. La livella laser ha rivoluzionato il modo di lavorare nei cantieri, nei laboratori, ma anche nelle case, perché ha portato una ventata di novità per raggiungere livelli di perfezione senza precedenti. Altro che filo di piombo o vecchia livella a bolla… qui si tratta di arnesi performanti e tecnologici e sbaglia di grosso chi pensa, superficialmente, che una livella laser vale l’altra. I modelli reperibili in commercio sono davvero tanti, ognuna adatto a uno specifico tipo di lavoro, di contesto, di ambiente. Vediamo, allora, meglio di quali modelli parliamo e delle differenze che li contraddistinguono, rimandando per informazioni più dettagliate al sito www.livellelaser.it.

Doverosa una premessa per chiarire a cosa serve una livella laser, il suo ruolo è fondamentale nel raggiungere il giusto allineamento di un’altezza o di una superficie, come la sua orizzontalità o verticalità. Con la livella laser, di qualunque tipo sia, non c’è margine di errore, a differenza dei precedenti sistemi di livellamento manuale che, spesso e volentieri, non rispettavano al millimetro le dovute misure. Fortunatamente, con la livella laser il rischio di errore è pari a zero e ci sono modelli in grado di proiettare un raggio di oltre 50 metri con la massima precisione, tanto da essere immancabili nei cantieri. Per ogni necessità, c’è la giusta livella laser.

Alcuni modelli sono a punta, ideali per interni, adatti ad indicare la precisione degli angoli retti o le distanze di proiezioni per la messa in posa di un pavimento la realizzazione di pareti divisorie. In alternativa, c’è la livella laser a linee, anch’essa destinata a spazi interni che si differenzia dalla prima solo per il fatto di proiettare una linea visibile. Altri tipi di livelle laser possono essere a croce, adatte per la realizzazione di quadrati perfetti, o rotanti. Quest’ultimo modello è più complesso, ma anche il più funzionale, in quanto si adatta bene sia all’interno che all’esterno ed è in grado di proiettare fasci di luce a diodo, fino a 360 gradi. Ideale per sterramenti o murature, questa livella è ad uso prettamente professionale.