Detti anche minipimer, mica tanto mini (forse per le misure ma non per le prestazioni) i moderni frullatori a immersione hanno conquistato una piazza d’onore in cucina per la versatilità e la natura multifunzione che li caratterizza. Soprattutto se dotati di buona potenza questi apparecchi compatti e maneggevoli, facili da usare anche in movimento, sono all’altezza delle migliori aspettative dell’utilizzatore, anzi in molti casi le superano. Restando in tema di potenza, un buon minipimer non deve scendere sotto i 200 watt, quanto basta per avere l’energia necessaria per trattare (e tritare) anche gli alimenti più duri, come chicchi di caffè, ghiaccio e noci. Basare, però, la valutazione della qualità di un mixer sul wattaggio potrebbe essere controproducente, in quanto non sempre a una potenza superiore corrisponde altrettanta qualità, al contrario potrebbero sorgere problemi di eccessivo surriscaldamento dell’apparecchio.

Per promuovere un minipimer col massimo dei voti bisogna anche mettere in conto la sua velocità, un valore regolabile nei migliori articoli, anche se quelli base si limitano a due sole opzioni (alta e bassa) sebbene più semplici e intuitivi, mentre i prodotti più performanti danno la possibilità di scegliere fra 5 o 6 velocità in modo da impostare il giusto ritmo all’apparecchio nella lavorazione di cibi di diversa consistenza. Fra le altre caratteristiche chiave dei minipimer si distinguono praticità e compattezza, fattori che contribuiscono a incrementare la preferenza data a questi prodotti rispetto ai tradizionali blender. A completare l’opera di persuasione per il cliente indeciso ci pensano gli accessori, forniti in quantità variabili a seconda delle fasce di prezzo.

Alcuni minipimer sono super accessoriati per impastare, montare albumi, tritare ortaggi, sminuzzare frutta e molto altro. Tutto questo grazie alla dotazione di fruste, lame, schiacciapatate e tritatutto, che usate di volta in volta differenziano le funzionalità del minipimer sempre all’altezza del suo compito, sia che sia chiamato a preparare vellutate che zuppe o frappè. Chi è alla ricerca di un piccolo elettrodomestico in grado di realizzare una miriade di preparazioni di ogni tipo in cucina, comodo da usare, piccolo ma potente al tempo stesso non potrà che orientarsi sull’acquisto dei migliori minipimer in commercio.